un film di Daniela Gurrieri

MOTHER CABRINI

Emigrare è una possibilità che Dio dà agli uomini

Santa Francesca Saverio Cabrini… una vita da film

Prima cittadina americana dichiarata Santa

Nata a metà dell’800 a Sant’Angelo Lodigiano, un piccolo paese della Lombardia, spese la sua intera vita a favore degli emigranti italiani e non solo. Per loro fondò oltre 67 istituzioni in tutto il mondo. Dopo la sua morte, avvenuta a Chicago il 22 dicembre 1917, il Papa ricevette più di 150.000 notizie di miracoli. Canonizzata il 7 luglio 1946, è stata la prima cittadina americana dichiarata Santa.
Nel 1950 fu nominata Patrona dei Migranti .

Innamorata della missione e dell’indipendenza

Decisa fin da bambina a partire missionaria per la Cina sulle orme di san Francesco Saverio, Francesca Cabrini fondò, all’età di 30 anni, la prima Congregazione femminile non dipendente da rami maschili e soprattutto “missionaria”, una novità assoluta per gli istituti religiosi femminili dell’epoca. Ma, invece che in Oriente, dopo aver preso coscienza del grave problema degli Italiani che emigravano a migliaia negli Stati Uniti, accettò la missione verso l’Occidente, su stimolo del Vescovo Scalabrini e di Papa Leone XIII.

Madre Teresa la prese come modello

Arrivata con sei suore a New York agli inizi del 1889, dopo un lungo viaggio in nave da Le Havre, e senza trovare nulla di pronto, Francesca e le sue compagne condivisero con gli abitanti di Little Italy condizioni e sofferenze. Malvisti e maltrattati, gli Italiani erano considerati gli ultimi della societa e svolgevano i lavori che gli ex-schiavi si rifiutavano di compiere. Il mito di una terra dove scorreva latte e miele si tramutava spesso in un incubo di miseria e disperazione. Molti vi trovavano la morte e gli orfani si contavano a migliaia. Francesca e le suore iniziarono togliendo i bambini orfani dalle strade. Madre Teresa di Calcutta dichiarò di essersi ispirata a lei per la sua missione tra i più poveri.

IL FILM

II film ripercorre gli anni che vanno dal 1888 al 1892, il periodo forse più difficile e denso di ostacoli nella vita di Francesca Cabrini, ma per questo il più rappresentativo, quello degli inizi della missione con gli immigrati italiani negli Stati Uniti fino alla fondazione del Columbus Hospital di New York.

Prodotto da CRISTIANA Video, è stato realizzato in collaborazione con EWTN, il piu grande network cattolico mondiale, che raggiunge oltre 270 milioni di case in 145 paesi del mondo, e grazie anche al sostegno delle Suore Missionarie del Sacro Cuore.

E’ stato presentato in anteprima alla Filmoteca Vaticana, alla presenza di Mons. Rino Fisichella, che ha concesso il patrocinio del Pontificio Consiglio della Promozione della Nuova Evangelizzazione, e alla presenza anche della Sig.ra Callista Gingrich, Ambasciatrice degli Stati Uniti presso la S.Sede, che ha ricordato come Madre Cabrini sia stata tra le donne più influenti d’America .


Ringraziamenti

_____________

Il film è stato realizzato in collaborazione con
grazie al contributo di
e con il supporto di